MANIFESTO 2020
1 Aprile 2020

La Nuova Scuola Pitagorica formula il Manifesto 2020 per la pace perpetua e una vita felice, invitando tutti a leggerlo, sottoscriverlo e condividerlo.

Si ringrazia per le traduzioni Edwige Renaud, Gabriella Mongiardo, Elena Khludeeva, Eva Bernardi Wellner.

MANIFESTO 2020

PER LA PACE PERPETUA E LA VITA FELICE

L’anno 2020 ha unito l’umanità come mai prima d’ora. I tristi accadimenti provocati dalla pandemia covid-19 mostrano quanto piccolo, fragile, caotico e infelice sia il mondo, e impongono una presa di coscienza a tutti gli abitanti del pianeta. La pandemia ha reso evidente che i sistemi politici, produttivi e finanziari non funzionano perché poggiano su basi irrazionali come la lotta per il potere, la competizione esasperata, l’accumulo di enormi ricchezze in mano di pochi, la speculazione, la violenza delle armi e delle guerre. 

Noi riteniamo che sia arrivata l’ora per una riforma che cambi radicalmente l’umanità e la porti definitivamente alla pace, alla giusta condivisione e all’armonia tra i popoli. L’avanzata inarrestabile della globalizzazione ci offre l’opportunità di agire in questa direzione a livello planetario.

È indispensabile pertanto creare un nuovo paradigma che garantisca stabilità sociale ed economica in tutti i continenti e perciò proponiamo di indire una conferenza mondiale, il World Ethic Forum 2020, al quale partecipino i rappresentanti di tutte le Nazioni, nessuna esclusa, al fine di:

1) Creare e riformare le organizzazioni sovrannazionali allo scopo prioritario di tutelare l’ambiente, la natura e l’armonia tra gli esseri viventi. Garantire a tutti i beni e i servizi essenziali quali il cibo, la medicina, l’istruzione e l’alloggio; riequilibrare le forme tradizionali di proprietà in un corretto rapporto tra diritti e doveri delle persone.

2) Arrestare tutte le guerre, distruggere e bloccare la produzione di armamenti e garantire l’applicazione dei principi contenuti nella Dichiarazione Universale dei Diritti Umani.

3) Riordinare le politiche monetarie dei Governi e delle Banche Centrali, risolvere il problema dei debiti pubblici, riservare unicamente agli Stati la facoltà di creare e stampare moneta, escludendo la partecipazione di qualsiasi organizzazione privata.

4) Proibire la finanza speculativa e l’uso di strumenti finanziari derivati, vietandoli in tutti i settori tra cui le valute, i titoli di Stato e le materie prime.

Siamo coscienti di vivere ormai in un sistema interconnesso che rende possibile un nuovo stile di vita, nel quale violenza e povertà saranno eliminate. Per la prima volta nella storia possiamo creare una “vita gratis”, nella quale ognuno possa realizzare le proprie capacità e sia felice, libero di studiare e viaggiare, senza dover consumare tutta la vita lavorando.

Le immense risorse materiali e immateriali, finanziarie e monetarie, che oggi abbiamo a disposizione lo permettono. 

L’umanità tutta sente forte il bisogno di vivere secondo le regole etiche di amicizia e libertà.

È giunto il momento di cominciare una nuova era della storia.

Più una cosa appare insperabile, più è destinata a realizzarsi.


Condividi:

15 commenti su “MANIFESTO 2020

  1. Chi sogna vive, chi insegue i propri sogni li realizzerà. Forza uniti realizzeremo questo sogno comune. Condivido con tutti i miei contatti.
    Un abbraccio di luce
    Evoe

  2. Condivido pienamento tutto ciò che è stato scritto nel “MANIFESTO 2020”, per cui, sottoscrivo la mia adesione per qualsiasi iniziativa in campo umanitario a beneficio della collettività!

  3. Cominciamo insieme tutti una Nuova Era. Quella per la quale avremo davvero dentro ognuno di noi interiorizzato il senso di comunita’ e di Bene comune per vivere nella Gioia di essere in pace con noi stessi con gli altri e con la natura. Fine delle offese, dei conflitti, dei soprusi delle manipolazioni e della Violenza.

  4. Grazie Salvatore per questa proposta che deve rappresentare la base programmatica dei nuovi cieli e delle nuove terre indispensabili per rigenerare l’ umanità. Se non adesso quando mai sarà possibile tutto questo? È il tempo degli uomini di buona volontà!

  5. Condivido al 1000X100 il messaggio del manifesto, e ringrazio la Scuola Pitagorica che l’ha concepito e divulgato. Ma mi sorge un dubbio enorme: Chi dovrebbe convocare il World Ethic Forum sono gli stessi che hanno portato il pianeta in queste condizioni e che detengono il potere e sono gli stessi che posseggono il monopolio delle fabbriche di armi, e che ancora non intendono cancellare LA LIBERTA’ DI PORTARE LE ARMI dalla loro Costituzione. Io credo che deve essere il popolo a reclamare in maniera convincente la costituzione dell’organo internazionale capace di rivoluzionare il modo di vivere, di pensare ed agire di oggi attraverso libere elezioni o referendum. Nel secolo scorso s’è fatto molto in questo senso, con LA DICHIARAZIONE DEI DIRITTI DELL’UOMO DEL DICEMBRE 1948; CARTA SOCIALE EUROPEA; E TUTTE LE COSTITUZIONI DEGLI STATI DEMOCRATICI DEL MONDO. Il mondo purtroppo è rimasto uguale, anzi è diventato forse peggiore se tre quarti dell’umanità patisce la fame e l’ignoranza, è aumentato il razzismo e le prevaricazioni sociali. Io naturalmente auguro che il MANIFESTO riesca a creare un nuovo modo di pensare, più umano, più giusto, più razionale,ma sarà molto difficile perché i nemici del progresso etico hanno tutto in mano loro; non ultima la comunicazione in tutte le sue espressioni.

  6. Da millenni l’uomo è alla ricerca della felicità, le grandi menti della storia lo confermano. Osare è un dovere.

  7. Salvatore..lo sai bene quanto condivido il tuo pensiero i tuoi ideali gli ideali della nuova scuola pitagorica, i tuoi desideri e propositi…un grazie per le vs INIZIATIVE e il tuo IMPEGNO.
    GLI AUGURI PIÙ VERI E SINCERI.In termini piu’ poveri vorrei dire a conclusione..M A G A R I !!
    Ma noi siamo QUELLI DELL’UTOPIA!!!!EVOE’

  8. È un sogno a colori che sottoscrivo. Sa, i miei sogni da sempre sono a colori intensi. L’umanità non può continuare sulla stessa scia ante-virus. Avremo tante amare sorprese che mi auguro non siano riservate a chi non le merita davvero. È ora di cancellare il debito di ogni nazione, è il momento della giustizia sociale.

  9. Una grande mente apparso sulla faccia della secola molto tempo fa disse : c’è un tempo in cui ho creduto alle parole……
    poi prese da terra una pietra e continuò il suo cammino ed altri lo seguirono.
    Uomini di buona volontà é ora di dimostrare il proprio coraggio, non solo a parole, servono azioni.
    Ognuno di noi faccia la sua parte.
    È già un bel passo avanti.

  10. Caro Salvatore, condivido e sottoscrivo il manifesto e seguo tutte le tue attività che con tanta passione tu svolgi. Mi auguro che questa volta si possa realizzare l’insperabile!

  11. Inutile far finta di niente. Non si potrà tornare a vivere come se non sia successo nulla. Non saranno certo le mascherine e il distanziamento sociale che ci salveranno,ma un modo di vivere diverso, che preveda la giustizia sociale, una vita dignitosa per tutti,la fine dello sfruttamento di tutti gli individui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *