MANIFESTO 2020
1 April 2020

The New Pythagorean School formulates the Manifesto 2020 for perpetual peace and a happy life, inviting everyone to read it, sign it and share it.

Thanks for the translations Edwige Renaud, Gabriella Mongiardo, Elena Khludeeva, Eva Bernardi Wellner.

MANIFESTO 2020

FOR PERPETUAL PEACE AND A HAPPY LIFE

The year 2020 has united humanity like never before. The sad events caused by the covid-19 pandemic, show how small, fragile, chaotic and unhappy the world is, and imposes awareness on every one of the inhabitants of the planet. The pandemic has made it clear that the political, productive and financial systems do not work because they're based on irrational bases, like the power struggle, exasperated competition, accumulation of enormous wealth in the hands of a few, speculation, violence of weapons and wars. 

We believe that the time has come for a reform that will radically change humanity and bring it definitively to peace, righteous sharing and harmony among peoples. The unstoppable advance of globalization gives us the opportunity to act in this direction on a planetary level.

It is therefore essential to create a new paradigm that will ensure social and economic stability in all the continents and therefore we propose to call a world conference, the World Ethic Forum 2020, at which representatives of all nations, none excluded, will participate:

1) Create and reform the supranational organizations with the primary aim of protecting the environment, nature and harmony among living beings. Guarantee all essential goods and services such as food, medicine, education and housing; rebalance traditional forms of property in a proper balance between people's rights and duties.

2) Stopping all wars, destroying and stopping the production of weapons and ensuring enforcement of the principles contained in the Universal Declaration of Human Rights.

3) Reordering the monetary policies of Governments and Central Banks, solving the Countries’ debt problem, reserving the right to create and print currency only to the Countries, excluding the participation of any private organization.

4) Prohibiting speculative finance and the use of derivative financial instruments, in all areas including currencies, government bonds and commodities.

We are aware that we are now living in an interconnected system that makes a new way of life possible, in which violence and poverty will be eliminated. For the first time in history we can create a "life for free", so that everyone can realize his skills and be happy, able to study and travel, without having to consume their whole life working.

Now we have at our disposal an immense quantity of resources, material and immaterial, financial and monetary, that makes it possible. 

All humanity feels a strong need to live according to the ethical rules of friendship and freedom.

The time has come to begin a new era of history.

The more hopeless something seems, the more it is bound to happen.


Share:

15 thoughts on “MANIFESTO 2020

  1. Chi sogna vive, chi insegue i propri sogni li realizzerà. Forza uniti realizzeremo questo sogno comune. Condivido con tutti i miei contatti.
    Un abbraccio di luce
    Evoe

  2. Condivido pienamento tutto ciò che è stato scritto nel “MANIFESTO 2020”, per cui, sottoscrivo la mia adesione per qualsiasi iniziativa in campo umanitario a beneficio della collettività!

  3. Cominciamo insieme tutti una Nuova Era. Quella per la quale avremo davvero dentro ognuno di noi interiorizzato il senso di comunita’ e di Bene comune per vivere nella Gioia di essere in pace con noi stessi con gli altri e con la natura. Fine delle offese, dei conflitti, dei soprusi delle manipolazioni e della Violenza.

  4. Grazie Salvatore per questa proposta che deve rappresentare la base programmatica dei nuovi cieli e delle nuove terre indispensabili per rigenerare l’ umanità. Se non adesso quando mai sarà possibile tutto questo? È il tempo degli uomini di buona volontà!

  5. Condivido al 1000X100 il messaggio del manifesto, e ringrazio la Scuola Pitagorica che l’ha concepito e divulgato. Ma mi sorge un dubbio enorme: Chi dovrebbe convocare il World Ethic Forum sono gli stessi che hanno portato il pianeta in queste condizioni e che detengono il potere e sono gli stessi che posseggono il monopolio delle fabbriche di armi, e che ancora non intendono cancellare LA LIBERTA’ DI PORTARE LE ARMI dalla loro Costituzione. Io credo che deve essere il popolo a reclamare in maniera convincente la costituzione dell’organo internazionale capace di rivoluzionare il modo di vivere, di pensare ed agire di oggi attraverso libere elezioni o referendum. Nel secolo scorso s’è fatto molto in questo senso, con LA DICHIARAZIONE DEI DIRITTI DELL’UOMO DEL DICEMBRE 1948; CARTA SOCIALE EUROPEA; E TUTTE LE COSTITUZIONI DEGLI STATI DEMOCRATICI DEL MONDO. Il mondo purtroppo è rimasto uguale, anzi è diventato forse peggiore se tre quarti dell’umanità patisce la fame e l’ignoranza, è aumentato il razzismo e le prevaricazioni sociali. Io naturalmente auguro che il MANIFESTO riesca a creare un nuovo modo di pensare, più umano, più giusto, più razionale,ma sarà molto difficile perché i nemici del progresso etico hanno tutto in mano loro; non ultima la comunicazione in tutte le sue espressioni.

  6. Da millenni l’uomo è alla ricerca della felicità, le grandi menti della storia lo confermano. Osare è un dovere.

  7. Salvatore..lo sai bene quanto condivido il tuo pensiero i tuoi ideali gli ideali della nuova scuola pitagorica, i tuoi desideri e propositi…un grazie per le vs INIZIATIVE e il tuo IMPEGNO.
    GLI AUGURI PIÙ VERI E SINCERI.In termini piu’ poveri vorrei dire a conclusione..M A G A R I !!
    Ma noi siamo QUELLI DELL’UTOPIA!!!!EVOE’

  8. È un sogno a colori che sottoscrivo. Sa, i miei sogni da sempre sono a colori intensi. L’umanità non può continuare sulla stessa scia ante-virus. Avremo tante amare sorprese che mi auguro non siano riservate a chi non le merita davvero. È ora di cancellare il debito di ogni nazione, è il momento della giustizia sociale.

  9. Una grande mente apparso sulla faccia della secola molto tempo fa disse : c’è un tempo in cui ho creduto alle parole……
    poi prese da terra una pietra e continuò il suo cammino ed altri lo seguirono.
    Uomini di buona volontà é ora di dimostrare il proprio coraggio, non solo a parole, servono azioni.
    Ognuno di noi faccia la sua parte.
    È già un bel passo avanti.

  10. Caro Salvatore, condivido e sottoscrivo il manifesto e seguo tutte le tue attività che con tanta passione tu svolgi. Mi auguro che questa volta si possa realizzare l’insperabile!

  11. Inutile far finta di niente. Non si potrà tornare a vivere come se non sia successo nulla. Non saranno certo le mascherine e il distanziamento sociale che ci salveranno,ma un modo di vivere diverso, che preveda la giustizia sociale, una vita dignitosa per tutti,la fine dello sfruttamento di tutti gli individui

Leave a Reply

Your e-mail address will not be published. Required fields are marked *